Home In Evidenza La scuola di Portici ricorda Pasquale Maturo

La scuola di Portici ricorda Pasquale Maturo

3482
0
CONDIVIDI

La nuova palestra dedicata al dirigente CSI

“Ho conosciuto un’anima felice che ha attraversato la mia vita, lasciando profumo di speranza e di coraggio”
Con queste parole, scritte su un cartellone colorato, i bambini della scuola di Portici, che hanno conosciuto Pasquale Maturo, il loro maestro di progetti sportivi e di animazione, cominciano il lungo ricordo dell’operatore e dirigente del Centro Sportivo Italiano, scomparso lo scorso anno.
La figura di Pasquale è stata tracciata dalla dirigente del 5° Circolo comprensivo della cittadina vesuviana, Elysena Vigilante, davanti ad insegnanti, personale scolastico e alunni, riuniti in palestra per alcune esibizioni motorie.
Non è stato un caso se l’iniziativa s’è svolta il 17 maggio: festa di San Pasquale. Alla ricorrenza hanno assistito i familiari più cari di Pasquale. Tra loro il papà Salvatore, dirigente nazionale CSI, gli zii ed i cugini e poi Roberta, l’amata moglie di Pasquale.
All’indimenticato e valente collaboratore la scuola di Portici ha dedicato la nuova palestra; tra quegli attrezzi Pasquale aveva avviato e concluso, per anni, decine di progetti di attività motoria per centinaia di alunni. (csicampaniapress)